Cattura di animali

Con questa tecnica è possibile catturare animali in situazioni di pericolo per l'uomo e l'animale stesso.


Per questa attività ci si avvale di strumenti come cerbottane e fucili che lanciano a distanza siringhe caricate con sostanze anestetiche. 


La distanza utile di tiro è compresa tra un metro e circa 60 metri. Il tiro è preceduto da un'attenta misurazione della distanza con un telemetro digitale, che ci permette di usare la giusta potenza con cui colpire l'animale, così da avere la più bassa velocità di impatto possibile.


Bovini ed Equini Vaganti

Bovini ed equini spesso devono essere recuperati con teleanestesia perchè fuggiti dai loro recinti. 


Strade, autostrade, strade ferrate, se attraversate da questi animali possono mettere in grave pericolo la vita delle persone.

La teleanestesia rappresenta il metodo d'elezione per catturarli e rimetterli nel loro ambiente naturale.


Animali selvatici

Cinghiali, cervi, caprioli, daini, tassi, volpi, possono restare intrappolati talvolta in giardini e perfino abitazioni.


In questi casi la teleanestesia rappresenta il metodo d'elezione per catturarli e rimetterli nel loro ambiente naturale.


Armi e attrezzature

Raffigurato qui a fianco il fucile che utilizzo per la cattura mediante teleanestesia.

L'arma è dotata di lampada notturna e del puntatore laser.


I dardi sono di diverse dimensioni a seconda della quantità di liquido da iniettare all'animale.


Questa è invece la cassetta contenente i diversi anestetici da utilizzare nelle opportune concentrazioni in funzione del peso dell'animale e del tipo di intervento che si vuole effettuare.


Esistono numerosi tipi di cerbottane lanciasiringhe, che possono lanciare dardi anestetici (e non solo) a diverse distanze.


Il telemetro digitale di precisione serve a calcolare con estrema accuratezza la distanza dell'animale da catturare.

Grazie alla misurazione è possibile effettuare con accuratezza il calcolo della traiettoria balistica. 



Porto d'armi

Il porto d'armi mi autorizza all'uso di  questo tipo particolare di fucile.